Dove scattare fotografie? 10 idee a riguardo

Dove scattare fotografieTi è mai capitato di avere una voglia irrefrenabile di fotografia? A me sì! Scattare fotografie mi rilassa e mi mette di buon umore. Non sempre però si ha in mente un posto preciso. Quindi, dove scattare fotografie? Ti propongo 10 idee a riguardo:

  1. Il vento – Il vento può essere molto fastidioso ma in fotografia potrebbe darti degli spunti interessanti. Pensa al movimento delle nuvole in cielo, al fluttuare degli steli d’erba oppure a interi campi dove spighe di grano ondeggiano come un mare mosso… un scenario perfetto per foto con filtro ND e lunga esposizione. Se abiti in campagna o non distante considera questi luoghi, le risaie allagate in primavera offrono invece ottimi spunti per i riflessi (vedi il punto sotto).
  2. Le pozzanghere – Dopo un acquazzone le innumerevoli pozzanghere qua e là possono darti ottimi spunti per sfruttare i riflessi. Gira per le strade e le piazze del tuo paese/città osservando cosa si specchia nelle pozzanghere e vedrai che troverai la giusta inquadratura. Se abiti in campagna o non distante, pensa ai riflessi nelle risaie allagate.
  3. La nebbia – Fastidiosa certo, soprattutto se guidi ma in fotografia crea paesaggi suggestivi che funzionano molto bene in bianco e nero, per una volta tanto la nebbia giocherà a tuo favore.
  4. Le nuvole – Quelle belle nuvole bianche stile Heidi non ci sono solo in montagna anche la pianura può offrire cieli interessanti. Quando capita una giornata di questo tipo cerca di scattare inserendo nell’inquadratura circa 2/3 di cielo e 1/3 di terra. Ovviamente se c’è vento, filtro ND e lunga esposizione!
  5. Cielo coperto – Se abiti in pianura ma non distante da casa hai la possibilità di andare in collina/montagna intorno a  800/1000 metri potresti essere in grado di osservare da questa posizione privilegiata una coltre di nuvole che copre la pianura per foto molto suggestive.
  6. Le manifestazioni – Corse ciclistiche, autodromi, feste patronali, raduni (moto, auto d’epoca, auto sportive, ecc.). Una manifestazione offre sempre spunti per qualche bello scatto soprattutto se si è amanti di street photography.
  7. Casa propria – Still life ti dice nulla? Puoi allestire un piccolo set in casa con alcuni oggetti e scattare foto di natura morta (non intendo solo cesti di frutta e verdura ma in generale oggetti). Se il genere ti appassiona puoi acquistare anche un mini studio fotografico ad un costo intorno a 50-80 euro, munito di faretti. Vedi alcuni esempi su Amazon.
  8. Luoghi di interesse – Giardini botanici, oasi naturali, parchi… Tutti luoghi dove puoi recarti per foto di macro (es. fiori/insetti) oppure di avifauna o altri animali.
  9. Moglie/marito/fidanzata/fidanzato/amica/amico – Ora che hai il tuo modello/modella non devi far altro che iniziare la tua sessione di ritratto. Meglio optare per un esterno, cerca uno sfondo come una parete in città con dei murales/graffiti/street art e avrai un’ambientazione molto interessante.
  10. Un hobby… altrui – Conosci qualcuno con un hobby? Chi ha la passione della corsa, chi gira in pista con la moto o un go-kart, chi tira con l’arco, ecc. Non importa che hobby sia, offriti di scattare delle foto a questa persona durante la pratica del suo passatempo preferito e sarete in due ad essere immersi nella vostra passione preferita.

###

Altri suggerimenti su dove scattare fotografie? Il tuo commento è benvenuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.